Image Alt

Festival Nazionale dell’Economia Civile: di nuovo fianco a fianco

Festival Nazionale dell'Economia Civile

Festival Nazionale dell’Economia Civile: di nuovo fianco a fianco

Pochi giorni fa, a Firenze, si è conclusa la seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile 2020 e, così come per la prima, anche questa volta è stato un grande privilegio affiancare gli organizzatori in questo bellissimo percorso.

Un percorso in divenire che ci ha permesso di conoscere, scoprire e apprezzare le tematiche ancora poco conosciute dell’Economia Civile. Un viaggio alla scoperta di progetti ed esperienze che ormai collegano l’Italia, da nord a sud, uniti nel “fare” un’economia differente.

In tutto questo, abbiamo curato i social, cercando di spiegare i temi e le buone pratiche dell’economia civile; abbiamo gestito il blog raccontando le esperienze di scuole, aziende, startup e comuni; abbiamo realizzato la creatività dell’evento, perché i messaggi importanti hanno bisogno di immagini chiare e forti.

Infine, grazie alla nostra piattaforma Ewiza, abbiamo coordinato i tre giorni del Festival, scansionando l’entrata, creando sondaggi e votazioni, informando in real time sui cambiamenti del programma. 

Festival Nazionale dell’Economia Civile 2020: i tre giorni del mondo 

Già dalla sua prima edizione, il Festival Nazionale dell’Economia Civile si è caratterizzato come luogo di incontro per dare forza e slancio a una “grande, democratica e generativa, mobilitazione di persone, imprese e associazioni per una nuova economia”.

Anche quest’anno, malgrado le problematiche dovute al Covid-19, il suo carattere universale è rimasto intatto, riuscendo ad ogni modo a coinvolgere tantissime persone in diretta streaming.  

Sul palco della maestosa Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, si sono susseguiti personaggi politici – primi tra tutti Sergio Mattarella e Giuseppe Conte (online)– aziende, scuole, comuni, uniti dal tema di questa edizione: “ri-generazione”.

Ri-generazione intesa come fiducia, valore delle relazioni tra le persone e condivisione dei beni che contribuiscono alla crescita individuale e collettiva.

“Persone, luoghi, comunità. L’economia che rigenera”.

 

Gestione Blog e sito web

Ri-generazione anche come fil rouge per le singole esperienze e le buone pratiche raccontate nel blog del Festival. Con uno stile empatico e persuasivo, abbiamo descritto e dato voce alle aziende e startup che in questi anni stanno portando avanti progetti di economia civile. 

L’intenzione era appunto quella di raccontare, al di là della differenze tra le diverse realtà imprenditoriali, gli obiettivi, i passi in avanti e il nuovo modo di fare e di intendere l’economia. 

Oltre alla sezione dedicata alle aziende, Ambasciatrici dell’Economia Civile 2020, il sito ha avuto l’importante ruolo di hub per gli utenti che facilmente potevano consultare il programma, i bandi e i percorsi culturali realizzati appositamente per la tre giorni; leggere le bio di tutti i relatori e le schede di tutte le aziende-scuole-comuni in gara ed essere sempre  informati sugli eventi online prefestival. 

Festival Nazionale dell'Economia Civile

 

Gestione Social

La gestione integrata dei social media (Facebook, Instagram e Twitter) ha avuto l’obiettivo di far conoscere iniziative ed eventi svolti in tutta Italia sul tema dell’Economia Civile e di accompagnare gli utenti all’appuntamento con il Festival; fornendo di volta in volta notizie, aggiornamenti e spunti di riflessione. Senza rinunciare a post argomentati, e anche grazie a immagini illustrative di forte impatto espressivo, abbiamo cercato di incentivare la partecipazione, stimolare il dibattito e trasmettere un messaggio diretto, chiaro e coinvolgente. Se FB è stato il canale privilegiato (e quello in cui poi sono state trasmesse le dirette dei tre giorni del Festival), la scelta di utilizzare Instagram è stata dettata dalla possibilità di rivolgersi a diversi gruppi di utenti, magari più giovani, mentre l’uso capillare di Twitter, piattaforma più “istituzionale” rispetto alle altre, è stato utile per raggiungere i personaggi pubblici e politici che hanno partecipato al Festival.

Festival Nazionale dell'Economia Civile

Creatività del Festival Nazionale dell’Economia Civile

Scopri tutti i servizi di Rebel Studio

Ewiza, l’App per eventi

Ewiza è un all in one che permette la facile gestione degli eventi. Grazie Ewiza, durante il Festival, è stato possibile registrare le persone (sia dal sito che da app) e permettere il facile accesso tramite QRCode. Tramite l’app, tutti gli iscritti potevano consultare il programma e votare i relatori e potevano essere avvisati tramite notifiche di eventuali cambiamenti sui panel. Inoltre, sempre con Ewiza, è stato realizzato il sondaggio sugli ambasciatori 2020: gli ospiti potevano votare l’azienda preferita, il comune o la startup con il progetto migliore sull’app o sul sito.

In ogni momento, è stato possibile verificare l’andamento della registrazione e analizzare le statistiche tramite dashboard per misurare i dati aggregati o per le singole sessioni. Un piccolo mondo racchiuso nelle mani.

Scopri di più sull’App per Eventi Ewiza.